Catturando il vento….

Ed ogni volta mi pongo sempre lo stesso problema.
 
Sembrerà strano ma quasi sempre,nei miei vuoti di creatività(se così si possono chiamare) mi domando sempre perchè…;
si perchè questa mia scarsa voglia di scrivere,di raccontare…del resto per gran parte della mia vita questo è stata la mia passione più grande…visto che magari non troppe persone avevano intenzione di ascoltare le mie parole..le trascrivevo..le accarezzavo e le adagiavo in questo strano foglio virtuale..cercando di cullarle con tutta la mia gioia di vederle assieme…come un cantante riesce ad essere ,ogni volta e con la stessa intensità, orgoglioso della sua creazione….;
 
ogni volta passa un’eternità e mi passa anche la voglia di scrivere per chi non mi legge,perchè ovviamente penso che ad ognuno piace essere ascoltato…ed in questo caso letto…fuggivo dalle parole per scarsa attenzione…fuggivo e mi rintanavo qui…pensando di essere capito,ma mi bastava essere ascoltato\letto…non ho mai chiesto tanto..non ho mai imposto a chi leggeva il mio modo di pensare…davo solo una diversa chiave di lettura della mia vita che poi infondo sembra quella di molti altri che sono qui passati a sorridere su ciò che ho sempre scritto…in passato…magari l’hanno pensato più di una volta o forse non l’hanno mai pensato….forse il mio è un mero vittimismo per chi non capisce il mio "mondo"…o forse sono io che non capisco il "mondo" altrui…;
molto probabilmente sono stato tanti anni ad ascoltare le emozioni degli altri che ho dimenticato io stesso come ci si emoziona…ho lasciato che i problemi degli altri diventassero i miei,preoccupandomi di risolverli,di essere vicino a chi soffriva ma non capivo che pian piano ero io a soffrire quando non trovavo chi era disposto ad ascoltare i miei pensieri,le mie paure,i miei sogni….e quindi finivo per soffermarmi sulla vita degli altri,osservavo le loro azioni…le commentavo…cercavo una cura…mentre non ero nemmeno capace di decidere sulle mie di azioni ma contemporaneamente investito di vivere un’altra vita..diversa dalla mia…riuscivo anche a rischiare…per loro…
mentre la mia vita scorreva nella solitudine delle parole non dette…dei sospriri tagliati…degli sguardi negati…
 
 
 
 
CiBa.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...